Impianti di combus­tione a legna per svariate appli­ca­zioni

Oltre al fabbi­sogno di energia, i fattori deter­mi­nanti per la scelta dell’impianto di riscal­da­mento a biomassa sono il tipo di combus­tibile, la pezzatura, il tenore di acqua e il tenore di cenere. Altri aspetti importanti sono le ore di utilizzo nell’arco dell’anno e il fabbi­sogno termico.

Come possiamo aiutarti?

Contattaci subito
Caldaia a griglia mobile FSB

Caldaia a griglia mobile
da 180 a 2.600 kW | FSB

Combus­tibili:
cippato forestale e scarti di segheria, legno da manuten­zione del verde pubblico, corteccia, scarti della lavor­a­zione del legno
continua…

Caldaia a griglia mobile FSR

Caldaia a griglia mobile
da 850 a 8.000 kW | FSR

Combus­tibili:
cippato forestale e scarti di segheria, scarti della lavor­a­zione del legno, pannelli truciolari, MDF, trucioli, pellet
continua…

Caldaia con griglia a gradini SRT

Caldaia con griglia a gradini
da 850 a 10.000 kW | SRT

Combus­tibili:
legno da manuten­zione del verde pubblico, corteccia, potature del verde, legno vecchio, legno da cedui, combus­tibili speciali
continua…

Caldaia con sistema a insufflaggio VFE

Caldaia con sistema a insuf­flaggio
da 850 a 8.000 kW | VFE

Combus­tibili:
combus­tibili polverosi e molto secchi derivanti dalla lavor­a­zione indus­triale del legno
continua…