Pyrot

Caldaia con combus­tione a rotazione da 150 a 540 kW

La caldaia a legna Pyrot è carat­te­rizzata dal sistema di combus­tione a rotazione, coperto da brevetto, che costi­tuisce lo stato dell’arte nel riscal­da­mento a legna. Una coclea di alimen­ta­zione alimenta in continuo il combus­tibile legnoso su una griglia mobile. Su questa griglia il combus­tibile viene sotto­posto a gassi­fi­ca­zione con alimen­ta­zione di aria primaria controllata da sonda lambda. La gassi­fi­ca­zione avviene in continuo in assenza d’aria. I gas di combus­tione che si sviluppano vengono miscelati con aria secon­daria atomizzata con un impulso rotatorio per mezzo di una ventola. Ciò garan­tisce una buona misce­la­zione con i gas di combus­tione.

Caldaia con combustione a rotazione Pyrot

Combus­tione pulita ed efficiente


Combus­tibili:
Pellet di legno
Cippato di legno
Trucioli di legno

La combi­na­zione fra tecno­logia di combus­tione e regola­zione digitale, modulante della potenza consente rendi­menti fino al 94 percento.

Combus­tione pulita ed efficiente

L’affermata tecno­logia di combus­tione della Pyrot permette di raggi­ungere valori di emissione simili a quelli di un moderno impianto di combus­tione a gas e di ridurre al minimo l’emissione di CO, NOx e parti­celle di polvere, a seconda del combus­tibile utilizzato come caldaia a cippato, caldaia a pellet o caldaia a cippato e legno misto. La combi­na­zione fra tecno­logia di combus­tione e regola­zione digitale, modulante della potenza consente rendi­menti fino al 94 percento.

Centrale termica mobile in container

Le caldaie a legna Pyrot possono essere fornite come soluzione pronta all’uso in container per impieghi in cui non è dispo­nibile un corpo caldaia o in cui vi è l’esigenza di ridurre al minimo i costi di costru­zione in loco. Questa soluzione pronta all’uso include la caldaia a legna preinstallata in uno speciale container e tutti gli accessori a corredo. Il container può essere adattato alle speci­fiche esigenze di utilizzo.

Regola­zione della caldaia

La regola­zione digitale, modulante della potenza garan­tisce una perfetta combus­tione regolando preci­samente il rapporto tra aria combu­rente, fumi ricir­colati e combus­tibile. La regola­zione monitora:

  • la tempe­ratura di mandata e di ritorno della caldaia a legna
  • lo stato del fuoco
  • le cellule fotoelett­riche del sistema di alimen­ta­zione
  • la tempe­ratura dei fumi
  • il contenuto di ossigeno dei fumi (sonda lambda)

Esecu­zione e taglie di potenza

Tipo Range di potenza*
Pyrot 150 da 38 a 150 kW
Pyrot 220 da 55 a 220 kW
Pyrot 300 da 75 a 300 kW
Pyrot 400 da 100 a 400 kW
Pyrot 540 da 135 a 540 kW

*in relazione al combus­tibile e al tenore di acqua

Pyrot

Modello Pyrot 150 Pyrot 220 Pyrot 300 Pyrot 400 Pyrot 540
Potenza termica nominale 150 220 300 400 540 kW
Dimen­sioni
Lunghezza 2513 2537 2893 2877 3105 mm
Larghezza 1050 1330 1330 1570 1570 mm
Altezza 1825 2084 2084 2422 2492 mm
Peso 2198 3024 3433 4438 5108 kg
Pressione d’esercizio max. 3 3 3 3 3 bar
Disegno in sezione RF
  1. Aria secon­daria regolata con ventola rotante
  2. Rimozione della cenere
  3. Griglia comple­ta­mente mobile
  4. Coclea di alimen­ta­zione con strato barriera
  5. Ventola di accen­sione
  6. Aria primaria regolata
  7. Focolare con combus­tione a rotazione
  8. Scambiatore di calore a due giri di fumo
  9. Scambiatore di calore di sicurezza integrato
  10. Pulizia pneumatica del tubo della caldaia
  11. Ricircolo dei fumi
  12. Ventola di aspira­zione con sonda lambda e sonda di tempe­ratura

Vantaggi:

  • Caldaia a legna comple­ta­mente automatica con combus­tione a rotazione
  • Range di potenza termica nominale: da 150 a 540 kW
  • Per combus­tibili legnosi secchi con un contenuto massimo di acqua del 35%
  • Rendi­mento elevato e basse emissioni durante il funzio­na­mento (fino al 94% di potenza) grazie all’immissione controllata di aria primaria e secon­daria e alla combus­tione a basso parti­colato
  • Pressione di esercizio consentita: 3 bar (4,5 bar a richiesta)
  • Regola­zione modulante della potenza (range di regola­zione 4: 1)
  • Il dispo­sitivo di accen­sione automatico evita il manten­imento delle braci e fa rispar­miare combus­tibile
  • Facile manuten­zione grazie alla rimozione della cenere comple­ta­mente automatica, con sistema di pulizia pneumatico opzionale
  • Dispo­nibile come soluzione completa pronta all’uso in container

Hai delle domande?

Contattaci subito

Esempio di impianto

Approv­vi­gio­na­mento di calore per una scuola

Caldaia: Pyrot
Potenza: 400 kW
Combus­tibile: Pellet

Anlagenbeispiel RF