Pyrtec

Caldaia con focolare sotto­ali­mentato da 390 a 1.250 kW

Combi­nando la griglia mobile con il collaudato focolare e la griglia esterna a caduta, la Pyrtec unisce in modo ottimale i vantaggi della combus­tione a griglia mobile con il sistema di alimen­ta­zione dal basso. Una coclea alimenta il combus­tibile ligneo nel focolare dell’impianto di riscal­da­mento a legna, dove viene pre-essiccato. Sulla griglia esterna e sulla griglia mobile avviene la completa degas­si­fi­ca­zione del combus­tibile. I gas sviluppati vengono poi bruciati con un’immissione controllata di aria secon­daria.

Caldaia con focolare sottoalimentato Pyrtec

Massima qualità nel design e nella costru­zione


Combus­tibili:
Pellet di legno
Cippato di legno
Trucioli di legno e legno misto

La combi­na­zione tra la griglia mobile, il collaudato focolare e la griglia esterna a caduta, unisce in modo ottimale i vantaggi della combus­tione a griglia mobile con il sistema di alimen­ta­zione dal basso.

Combus­tione pulita ed efficiente

La tecno­logia di combus­tione della Pyrtec permette di raggi­ungere bassi valori di emissione (soprat­tutto per CO e NOx). Il funzio­na­mento con regola­zione modulante della potenza e sistema di combus­tione ottimizzato consente un rendi­mento fino al 92 percento.

Struttura e funzio­na­mento

La Pyrtec è una caldaia a legna di alta qualità, indicata per condi­zioni di impiego molto complesse (elevata flessi­bilità nell’utilizzo del combus­tibile da M10 a M50). Il focolare è rivestito con mattoni refrattari pressati e cotti, ad alto contenuto di allumina per una maggiore durata. Tutti gli elementi della griglia sono realizzati in acciaio fuso cromato ad alto spessore e possono resistere anche ad alte tempe­rature. La caldaia a legna Pyrtec è carat­te­rizzata da uno scambiatore di calore a tre giri di fumo per il massimo trasfe­ri­mento di calore e la massima efficienza.

Regola­zione della caldaia

La regola­zione della caldaia è comple­ta­mente programmabile tramite la regola­zione modulante della potenza e dell’impianto. Oltre a gestire tutti i venti­latori a velocità variabile e l’attivazione del dispo­sitivo per il carica­mento del carbu­rante, monitora:

  • la tempe­ratura di mandata e di ritorno della caldaia a legna
  • le cellule fotoelett­riche del sistema di alimen­ta­zione
  • il sensore di pressione per una pressione negativa affidabile
  • la tempe­ratura dei fumi
  • il sensore del focolare (limite superiore della tempe­ratura)
  • il contenuto di ossigeno dei fumi (sonda lambda)

Esecu­zione e taglie di potenza

Tipo Range di potenza*
Pyrtec 390 da 130 a 390 kW
Pyrtec 530 da 177 a 530 kW
Pyrtec 720 da 240 a 720 kW
Pyrtec 950 da 317 a 950 kW
Pyrtec 1250 da 417 a 1250 kW

*in relazione al combus­tibile e al tenore di acqua

Pyrtec

Modello Pyrtec 390 Pyrtec 530 Pyrtec 720 Pyrtec 950 Pyrtec 1250
Potenza termica nominale 390 530 720 950 1250 kW
Dimen­sioni
Lunghezza 3282 3782 3877 3835 4380 mm
Larghezza 1274 1274 1380 1612 1612 mm
Altezza 2378 2536 2834 3035 3230 mm
Peso 5230 7554 8869 11463 12918 kg
Pressione d’esercizio max. 6 6 6 6 6 bar
Disegno in sezione UF
  1. Coclea di alimen­ta­zione con strato barriera
  2. Focolare con griglia interna e aria primaria 1
  3. Griglia esterna con aria primaria 2
  4. Griglia mobile
  5. Aria secon­daria
  6. Ventola di accen­sione
  7. Rimozione della cenere
  8. Zona ad alta tempe­ratura per la combus­tione completa
  9. Porta del focolare
  10. Caldaia a tre giri di fumo
  11. Scambiatore di calore di sicurezza
  12. Pulizia pneumatica del tubo della caldaia

Vantaggi:

  • Caldaia a legna comple­ta­mente automatica con focolare a griglia
  • Range di potenza termica nominale: da 390 a 1250 kW
  • Per l’impiego di combus­tibili legnosi con un contenuto idrico fino al 50% (M50)
  • Elevato rendi­mento grazie alla collaudata tecno­logia di combus­tione, allo scambiatore di calore a tre giri di fumo, alla regola­zione modulante della potenza e all’immissione controllata di aria primaria e secon­daria
  • Pressione d’esercizio max.: 6 bar
  • Manuten­zione semplice grazie alla rimozione comple­ta­mente automatica della cenere e al sistema di pulizia pneumatica opzionale
  • Dispo­sitivi di sicurezza avanzati consentono un funzio­na­mento sicuro e affidabile
  • Le presta­zioni eccel­lenti dell’impianto sono dovute alla costru­zione e fornitura di tutti i compo­nenti da un unico fornitore
  • Il dispo­sitivo di accen­sione automatico evita il manten­imento delle braci e risparmia combus­tibile (opzionale – solo per combus­tibili con un contenuto idrico inferiore al 40%)
  • Eccel­lente regola­zione della potenza dal 30 al 100%

Hai delle domande?

Contattaci subito

Esempio di impianto

Rete di teleris­cal­da­mento di prossimità

Caldaia: Pyrtec
Potenza: 530 kW
Combus­tibile: cippato non trattato